Cos'è la marcatura CE?

La marcatura CE è il processo mediante il quale il fabbricante / importatore informa gli utenti e le autorità competenti che l'apparecchiatura commercializzata è conforme alla legislazione obbligatoria sui requisiti essenziali.

Quando un prodotto è coperto da varie direttive che prevedono il posizionamento del marchio "CE", esso indica che il prodotto è conforme alle disposizioni applicabili di tutte le direttive ad esso applicabili.

Tuttavia, nel caso in cui uno o più autorizzi il produttore a scegliere, durante un periodo transitorio, di applicarli o meno (nel qual caso devono rispettare la legislazione nazionale in vigore), il marchio "CE" si riferirà solo alla conformità con le disposizioni di tali direttive che sono state applicate e dovrebbero essere indicate nei documenti stabiliti dalle procedure di valutazione della conformità solo i riferimenti di tali direttive.

Marcatura di conformità
La marcatura di conformità è composta dalle iniziali "CE" progettate nel modo seguente:

 

Le proporzioni devono essere mantenute, con una dimensione verticale minima di 5 mm.
Deve essere posizionato sul prodotto o sulla sua piastra descrittiva. Quando non è possibile, dovrebbe essere fissato sulla confezione se ce n'è uno e nei documenti che lo accompagnano, se la direttiva lo richiede.
Sarà posto in modo visibile, leggibile e indelebile.
Deve essere seguito dai numeri di identificazione degli Organismi Notificati coinvolti nel tuo caso.
È l'unica marcatura che indica che il prodotto è conforme alle direttive sull'applicazione.
Deve essere posizionato alla fine della fase di controllo della produzione.
Sarà stabilito dal produttore o dal suo rappresentante autorizzato all'interno dell'Unione Europea. Eccezionalmente, quando la direttiva lo consente, la persona responsabile dell'immissione del prodotto sul mercato nell'Unione europea può ripararla.
È vietato posizionare i segni che possono essere confusi con il marchio "CE", sia nel significato che nella forma. Un prodotto può contenere altri marchi o timbri, a condizione che non siano confusi con il marchio "CE" e che non riducano la leggibilità e la visibilità di quest'ultimo. I produttori che presentano segni che potrebbero essere confusi con il marchio "CE" sono autorizzati a detenere il proprio marchio per 10 anni dopo l'adozione del regolamento se questi marchi sono stati registrati prima del 30/06/89 e sono attualmente in servizio.

 


Accept

Utilizziamo i nostri cookie propri e di terze parti per migliorare i nostri servizi e mostrarti pubblicità relativa alle tue preferenze analizzando le tue abitudini di navigazione. Se continui a navigare, consideriamo che accetti il suo utilizzo. È possibile modificare le impostazioni o ottenere maggiori informazioni 'qui'.